Esami all’estero

AUTORIZZAZIONE PER ESAMI ALL’ESTERO

 

Per sostenere un esame all’estero è necessario inviare una richiesta via mail alla Segreteria CIK specificando:

  • nome e cognome
  • dojo di appartenenza
  • grado da sostenere
  • data e luogo della sessione di esame
  • indirizzo email per comunicazioni.

 

Prima della richiesta, verificare con attenzione gli art. 59 e 60 c.1 del Nuovo Regolamento Organico CIK.

La richiesta deve pervenire alla segreteria almeno un mese prima della chiusura dei termini di iscrizione (se previsti) oppure della data dell’esame.

Poiché alcune federazioni richiedono l’iscrizione a volte con due mesi di anticipo rispetto all’evento, si consiglia di verificare sempre con attenzione i termini di scadenza prima di inoltrare richieste che potrebbero giungere in ritardo e quindi non essere accolte.

L’autorizzazione a sostenere l’esame verrà trasmessa direttamente alla federazione organizzatrice dell’evento con copia agli interessati. Il suo rilascio è completamente gratuito.

Si ricorda che è compito dell’interessato comunicare alla CIK l’esito dell’esame. Nel caso di di esami in Europa sara’ necessario inviare ENTRO DUE SETTIMANE alla Segreteria CIK il risultato dell’esame e copia del cartellino giallo EKF aggiornato o del diploma.

Nel caso di esami sostenuti in Paesi che non fanno parte dell’EKF /ENF gli esaminandi promossi debbono far pervenire alla Segreteria CIK copia del diploma di esame per la Registrazione del passaggio di grado corredata da una traduzione dello stesso.

 

 

Seguici sui Social

Sei Social? Seguici sui principali Social Network per essere sempre informato e aggiornato su news, stage, seminari, eventi, ecc.

X